Cape Singh Beach è la più bella spiaggia che io abbia mai visto nella mia vita e diciamo che in 41 anni posso vantarmi di aver girato una buona fetta del mondo. E pensare che abbiamo scoperto della sua esistenza un pò per caso: eravamo in macchina e su di un belvedere c’era molta gente a scattare foto. Ci siamo incuriositi e siamo andati a vede e questo è ciò che abbiamo scoperto.

In pratica sotto di noi c’era il Paradiso ma ne google né gli altri curiosi avevano idea di come si raggiungesse quella spiaggia. Eravamo nei pressi di Laem Singh Beach così siamo tornati indietro ed abbiamo chiesto.

Storia di Cape Singh Beach

Questa spiaggia un tempo era aperta a tutti finché il proprietario del terreno che si attraversava per arrivare in spiaggia, non ha deciso di chiudere il passaggio. Da quel momento la spiaggia è raggiungibile in barca oppure con un sentiero che parte da Laem Singh Beach (proprio accanto all’ultimo ristorante guardando il mare sulla sinistra).

Noi ovviamente abbiamo optato per la barca e con 200 BT a testa (Flavio non ha pagato), dopo 5 minuti eravamo in Paradiso.

Perché andare a Cape Singh Beach?

Perché è come se ti ritrovassi in un’isola deserta. Noi siamo stati particolarmente fortunati perché per quasi due ore siamo stati completamente soli. Considerato però che in pochi conoscono il sentiero o l’esistenza stessa della spiaggia, troverai sempre poche persone.

Cosa sapere prima di andare

Se la raggiungi in barca dovrai fissare un orario in cui la barca deve venire a riprenderti. Mi raccomando, non andare nel panico se come me gli hai detto alle 17 e alle 17:06 non sono ancora li. Relax. Il servizio chiude alle 18 quindi se vuoi tornare in barca devi lasciare la spiaggia a quell’ora. Se invece vuoi goderti il tramonto dovrai tornare a piedi lungo il sentiero ma visto che poi si fa buio sinceramente ti consiglio di guardare il tramonto da Laem Singh Beach.

Questa non è una spiaggia attrezzata quindi niente lettini né ombrelloni ma di ombra ne troverai molta. Per quanto riguarda cibo ed acqua c’è una struttura sulle rocce dove poter andare. Noi non siamo andati perché avevamo tutto quindi non so dirti cosa ci fosse da mangiare ma sai che ne caso ne avessi bisogno c’è un’anima pia che ti sfama.

Se vuoi visitare altre meravigliose spiagge come questa ti consiglio la Jungle Beach.

Non mi resta che augurarti buon relax.

M

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VIAGGI SOGNI E PASSIONE

VIAGGI SOGNI E PASSIONE

Mi chiamo Miriam e sono sposata da 15 anni con Stefano. Quasi 10 anni fa è nato Flavio e ci ha cambiato totalmente la vita. I bambini rendono speciale qualsiasi cosa ma a volte stravolgono il tuo modo di viaggiare, altre volte invece, riesci a mantenere le tue abitudini. Noi ci siamo riusciti ed i nostri viaggi sono sempre più "da sogno". 4 Continenti, 41 Paesi, 27 compagnie aeree e 49 lounge. Partiamo da qui con l'unico blog italiano dedicato ai viaggi di lusso per famiglie.

Vuoi viaggiare di più senza intaccare il bilancio familiare?

Creati un'entrata Extra adatta alla tua professione

Ultimi articoli

Follow Us

VUOI VIAGGIARE DI PIù? creati un'entrata extra

Contattami ora su WhatsApp per avere informazioni