vista dall'alto di una spiaggia thailandese

Organizzare un viaggio in Thailandia in un periodo particolare come questo, non è stato semplicissimo soprattutto se pensi che la nostra non sarà una semplice vacanza di due settimane ma un trasferimento temporaneo di 45 giorni. Se ci segui sai che ogni inverno passiamo un paio di mesi al caldo. Negli ultimi anni abbiamo scelto Barbados come nostra casa temporanea ma quest’anno abbiamo deciso di esplorare una terra nuova. Probabilmente siamo stati spinti dal fatto che la Thailandia è sempre stata una meta low cost e siamo sinceramente curiosi di capire cosa può offrire (e se può farlo) ad una famiglia che come noi ama particolarmente il confort.

vista del mare e delle barche da una grotta

Come gestire la scuola se si vuole fare un viaggio lungo

Ogni volta che comunichiamo la nostra partenza, ci sentiamo fare la stessa domanda: E Flavio? Come farà con la scuola? Probabilmente siamo stati molto fortunati ad avere delle maestre che comprendono quanto un viaggio possa arricchire la giovane mente di un bambino, sta di fatto che ci hanno sempre aiutato e supportato. Oltre che incoraggiato. Per 45 giorni, ogni giorno, Flavio riceverà i compiti fatti in classe e resterà allineato alle attività scolastiche. Ciò che abbiamo notato negli anni è che questa cosa sviluppa in lui autonomia. Lui sa che dovrà fare i compiti, è felice di farli perché poi lo aspetta la spiaggia. Il mio consiglio? Prova a parlare con le maestre.

tempio thailandese in riva al mare

Organizzare un viaggio in Thailandia: documenti

Ovviamente ti invito a controllare la scadenza del tuo passaporto. So che è un consiglio banale ma neanche immagini quante volte ho visto gente disperata in aeroporto perché non si sono resi conti di avere un passaporto in scadenza. Siamo in un periodo pandemico e la cosa più saggia da fare è visitare il sito Viaggiare Sicuri dove trovi tutti gli aggiornamenti sul paese. Controlla le norme anti covid, la quarantena, i tamponi etc. Li trovi tutto.

Ricorda che per viaggi superiori a 30 giorni la Thailandia richiede un Visto (trovi tutte le info sui documenti per andare in Thailandia qui). In ogni caso dovrai richiedere il Thailand Pass che puoi compilare online. Importantissimo in questo periodo è avere un’assicurazione sanitaria che possa coprire eventuali spese per il Covid19 con un massimale minimo di 50.000 USD. Noi da sempre siamo coperti dall’assicurazione che copre i nostri viaggi per un massimale di 5 milioni di euro di American Express Platino. Te la consiglio.

spiaggia con acqua turchese e palme

Casa in Thailandia: ecco come sceglierla

Prima di cercare una casa per il nostro soggiorno, abbiamo fatto un giro su YouTube ed abbiamo trovato una ragazza italiana che da tre anni vive lì che dà tantissimi consigli sulla Thailandia. Il nostro obiettivo era capire quali fossero le zone migliori per vivere 45 giorni in un luogo bello ma funzionale. Abbiamo trovato un video che ti condivido sulle zone di Phuket dove passare le vacanze.

Casa o resort? Lost, il resort è molto più comodo, ha tutti i servizi in loco e ti rifanno il letto ma immagina restare in una camera per 45 giorni… sarebbe pesante anche se parliamo di una suite. E poi non so te ma in viaggi così lunghi spesso ho l’esigenza di cucinare io qualcosa di semplice o di leggero. Quindi la nostra regola è: per viaggi superiori ai 14 giorni si prende una casa.

Ed ora eccoci arrivati alla scelta della casa. Che sia una villetta o un appartamento poco importa, il mio consiglio è farti aiutare da qualcuno sul posto. Sul web ci sono tantissimi italiani che si occupano di ospitalità e sono facilmente contattabili. Noi abbiamo chiesto aiuto a Marta, agente immobiliare a Phuket (puoi mandarle una mail [email protected]). Se invece preferisci fare tutto online ci sono molti siti web dove sceglie una casa vacanze.

barca in riva al mare cristallino

Cosa fare in Thailandia

Giuro che abbiamo finito con la parte burocratica… ora ci si diverte. È arrivato il momento di capire cosa fare, dove andare, che luoghi visitare e soprattutto dove mangiare. Quanto sarebbe bello avere un unico sito dove puoi trovare tutte le informazioni di cui ha bisogno per organizzare le tue giornate? Qualsiasi sia la tipologia di viaggio che vuoi fare trovi tutto sul sito del Turismo Thailandese.

E adesso non mi resta che preparare la valigia. Questa volta prometto che non porterò l’armadio con le rotelle… o almeno ci provo.

Non mi resta che augurarti buon viaggio.

Miriam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VIAGGI SOGNI E PASSIONE

VIAGGI SOGNI E PASSIONE

Mi chiamo Miriam e sono sposata da 15 anni con Stefano. Quasi 10 anni fa è nato Flavio e ci ha cambiato totalmente la vita. I bambini rendono speciale qualsiasi cosa ma a volte stravolgono il tuo modo di viaggiare, altre volte invece, riesci a mantenere le tue abitudini. Noi ci siamo riusciti ed i nostri viaggi sono sempre più "da sogno". 4 Continenti, 41 Paesi, 27 compagnie aeree e 49 lounge. Partiamo da qui con l'unico blog italiano dedicato ai viaggi di lusso per famiglie.

Ultimi articoli

Follow Us

VUOI GUADAGNARE CON I SOCIAL CREANDO IL TUO BUSINESS ONLINE?

Curare il proprio account ed aspettare che un’azienda ti paghi per promuovere un prodotto oggi non è più la strada più veloce per guadagnare online.

Gli account che fatturano di più sono quelli che hanno uno shop online e che guadagnano dalle vendite dei prodotti sponsorizzati.

Guarda il video dove ti spiego da dove cominciare.