In Albania con Grandi Navi Veloci

In Albania con Grandi Navi Veloci

Questo mese abbiamo raggiunto l’Albania con Grandi Navi Veloci  e se devo essere sincera, prima di partire, ero veramente molto preoccupata.

Tutti almeno una volta nella vita abbiamo preso una nave o un traghetto per arrivare su un’isola e la maggior parte di noi non ricorda quell’esperienza con piacere. E non mi riferisco solo alla traversata ma alla nave che ci ha ospitati.

Per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo.

Abbiamo navigato con l’Azzurra di Grandi Navi Veloci, una vera e propria nave da crociera. La nostra “cuccetta” era spaziosa e curata nei dettagli. La biancheria in dotazione profumata (e non è un dettaglio da poco). Le aree comuni eleganti ed estremamente pulite.

Per la prima volta la nave è stata un’ottima idea 😉 anche per chi, come me, non ha altro Dio se non l’aereo.

La cosa che più mi ha stupito è la grande quantità di famiglie presenti a bordo. Flavio ha passato l’intera serata a giocare con altri bambini mentre io e Stefano eravamo estremamente impegnati a valutare la proposta culinaria del ristorante 😉

Estremamente interessante è l’accordo che Grandi Navi veloci ha stipulato con l’ENPA e le Cabine Amici a 4 zampe dedicate a tutti coloro che viaggiano con i loro inseparabili animali.

 

 

Le tratte di Grandi Navi Veloci

GNV copre 7 linee nazionali e 11 linee internazionali

Sardegna e Sicilia

Genova-Porto Torres (stagionale)
Genova-Olbia (stagionale)
Genova-Palermo
Civitavecchia-Palermo
Civitavecchia-Termini Imerese
Napoli-Palermo
Napoli-Termini Imerese

Spagna, Francia, Marocco, Tunisia e Albania

Genova-Barcellona
Genova-Tangeri
Barcellona-Tangeri
Barcellona-Nador
Sete-Tangeri
Sete-Nador
Genova-Tunisi
Civitavecchia-Tunisi
Palermo-Tunisi
Bari-Durazzo
Genova-Malta (cargo)

Per prenotare con Grandi Navi Veloci bloccando il prezzo senza pagare l’intero importo puoi contattare Brain and Heart

Specifica però che sei un lettore di VIAGGI SOGNI E PASSIONE

Executive Frecciarossa o Club Executive Italotreno?

Hanno lo stesso nome ma mai nessun servizio potrebbe essere più diverso. Italotreno ha un target diverso da quello delle Frecce, più giovane, più dinamico meno “business” ma a mio avviso quando si parla di lusso c’è veramente poco di dinamico e le regole sono scritte con il fuoco.

Inutile però star qui a sentenziare, credo che la cosa migliore sia presentare i fatti e far decidere a te. Ovviamente io ho un’idea ben chiara ma lascio a te decidere quale servizio sia veramente Executive.

Club Executive Italotreno

Viene presentata come la “migliore esperienza di viaggio nell’ambiente più esclusivo di Italo”. Il punto credo sia proprio questo… perché se confrontiamo la Club con le altre zone del treno Italo, siamo tutti d’accordo che è la migliore ma da qui a dire che si tratta di lusso ce ne vuole… Sul sito pubblicizzano vari servizi tra cui:

Wifi, catering, Fast Track, Lounge e Schermi personali. Inoltre se hai un minore che viaggia solo, Italo pensa a lui con Italo Junior pagando un piccolo supplemento.

Le sedute sono comode, in un unico vagone ci sono circa 18 posti. Alcuni chiusi in salottini.

Quando il treno parte c’è un servizio di benvenuto dove ti offrono acqua, succo di frutta o prosecco… IN UN BICCHIERE DI CARTA.

Il catering è una scatoletta con dentro una sfogliatina fredda e un rustico alle verdure . Puoi scegliere uno snack dolce o salato (anche duei). Il servizio di pulizia lascia un po’ a desiderare… passano a ritirare la scatola vuota dopo aver finito il servizio in Prima classe (quindi dopo circa un’ora), il bagno non è esclusivo dell’executive ma condiviso con la Prima e (sarò stata sfortunata) ma l’odore di quel bagno era veramente molto intenso.

Riprenderei l’Executive Club di Italo? Assolutamente si perché la Prima Classe è come viaggiare in Economy in aereo. Gente che urla al telefono, che si toglie le scarpe e che mangia scatolette di tonno inebriando tutto il vagone. So a cosa stai pensando… chissà che tratta ha fatto… era una Roma Milano 😉

Executive Frecciarossa

Qui viaggiamo su altri livelli. Comincio con il dire che la carrozza executive ospita solo 8 posti ed ogni poltrona dista 1,5 metri dall’altra. Questo servizio nasce per rispondere alle esigenze dei Top manager delle grandi aziende ma ti assicuro che risponde anche alle mie.

All’interno della carrozza hai a disposizione tutti i quotidiani nazionali, drink e snack senza limiti e caffè espresso Illy. Inoltre nel caso in cui avessi bisogno di lavorare, c’è una sala meeting con 6 posti e monitor in alta definizione (servizio a pagamento).

Se hai fame, in Executive potrai avvalerti di un’esclusiva ristorazione con portate gourmet firmate dallo chef Carlo Cracco. Io ho mangiato un’anatra all’arancia buonissima in piatti veri con posate vere e bicchieri veri. Niente plastica né carta 😉

Insomma, ho raccontato la mia esperienza. Inutile negare quale servizio ho preferito ma credo che il “lusso” sia una cosa seria e se sei disposto a pagare molto di più di quanto paga una classe economica, ovviamente pretendi servizi differenti. C’è da dire però che Italo è più giovane e meno “impettito” quindi le differenze ci stanno 😉

E tu quale preferisci? Scrivimelo nei commenti 😉

 

Ristorante subacqueo in Norvegia. Inaugurato Under, il primo in Europa.

Ristorante subacqueo in Norvegia. VisitNorway ieri ha diramato un comunicato stampa dove ufficializza l’apertura di Under, il primo ristorante subacqueo in Europa.

Il ristorante è stato inaugurato il 20 marzo a Lindesnes, nel punto più meridionale della costa norvegese ed il suo nome ha un duplice significato: Under in norvegese significa “sotto”, ma anche “meraviglia”.
A realizzare l’opera semimmersa è il famoso studio d’architettura di Oslo Snøhetta. Il ristorante tocca i 5 metri di profondità.

Questa meraviglia architettonica si integrerà perfettamente nell’ambiente marino diventando una barriera corallina artificiale dove molluschi e alghe possono trovare il loro habitat.

Il suo punto di forza è sicuramente la vista sul fondale marino del gelido mare del Nord grazie alle enormi vetrate che fungono da muri e dividono gli ospiti del ristorante dalla natura selvaggia di quelle acque.

Il ristorante subacqueo in Norvegia non è molto grande, ospita massimo 40 persone. L’obiettivo dei suoi creatori è quello di regalare un’esperienza culinaria di alto livello basata su prodotti locali di qualità eccellente, ponendo particolare enfasi sulla sostenibilità.

Chef stellati

Lo chef è il danese Nicolai Ellitsgaard del ristorante Måltid di Kristiansand. Insieme a lui una brigata internazionale fatta di 16 persone, con esperienze in ristoranti stellati Michelin.

Ma la cosa sensazionale è che questo ristorante ospita un centro di ricerca per l’osservazione diretta della a popolazione, il comportamento e la diversità delle specie che vivono in quell’area.

 

È sicuramente una novità e sono certa che avrà grande successo… per quanto mi riguarda mi limiterò ad apprezzare le meravigliose foto che faranno gli ospiti del ristorante. Non sono mai stata una grande amante degli abissi. Pensandoci bene non sono una grande amante del mare in generale ;)Insomma, in acqua si ma la testa sempre bella asciutta!

 

E tu cosa ne pensi? Ti piacerebbe cenare insieme ai pesciolini?

 

 

Canada: i 10 migliori ristoranti

Erano in 30 i ristoranti finalisti per entrare nella Top 10 dei migliori ristoranti Canadesi del 2018…Non credo sia stato molto semplice perché  Il Canada è un paese veramente molto grande e puoi trovare ogni genere di cibo, da quello da asporto, allo street food, alla cucina stellata. Anche i prezzi sono vari così come la tipologia di ristoranti. Ecco i vincitori quindi… i migliori ristoranti del Canada… nel caso decidessi di girarlo tutto 😉

#1 The restaurant at Pearl Morisette – Jordan Station, Ontario

Questo ristorante ti lascerà a bocca aperta… è unfienile nero minimalista e moderno. Uno stretto rettangolo nel paese del vino sulla penisola del Niagara dove due cuochi unici stanno rielaborando l’essenza da ogni pianta su cui mettono le mani utilizzando solo prodotti locali.

#2 Vin Mon Lapin- Montréal

In questo ristorante non si prenota quindi potresti dover aspettare un po’ prima di sederti ma ti assicuro che ne vale veramente la pena.

“Prendi le capesante e l’insalata al foie-gras” questo il consiglio di una signora distinta seduta accanto al nostro tavolo. E così abbiamo fatto… Mai mangiato nulla di più buono!

#3 Elena-Montréal

Forno a legna e poi pizze di ogni genere ma il piatto forte sono i Suppli ricoperti di parmigiano grattugiato e appoggiati su una salsa di pomodoro . Ci dicono che “L’intera città impazzisce per questi” … effettivamente sono molto buoni.

#4 St. Lawrence- Vancouver

Lo chef Rob Rossi è riuscito a trovare il punto di incontro tra eleganza e simplicità che è poi la linea guida di questo ristorante. Di origini italiane ha integrato perfettamente i sapori del nostro paese con quelli del Québec.

#5 Giulietta-Toronto

Sappiate che non è colpa nostra se, uscendo dal ristorante, vi renderete conto di aver messo su 2 kg… qui i dolci fanno invidia alle migliori pasticcerie italiane.

La torta della nonna o la crostata di pinoli con mascarpone alla vaniglia, sono solo due dei dolci più buoni che abbia mai mangiato.

#6 Aloette-Toronto

Due anni fa questo ristorante era al secondo posto della classifica dei 10 migliori ristoranti del Canada… qui cucina Patrick Kriss, lo chef più lodato di Toronto. Un ristorante molto elegante dove trovare posto è come vincere alla lotteria.

#7 Avenue- Regina

Il showstopper è la trota del lago Diefenbaker. Scottato da un lato e servito su un letto di piselli e asparagi con nocciole locali, grano saraceno, quinoa e orzo-cotto al risotto. Le specialità di questo ristorante sono piatti di ispirazione globale con ingredienti locali.

#8 Bundok- Edmonton

“Bündok” significa “montagna” in Tagalog e lo chef Ryan Gutman vuole celebrare le persone ed il cibo della comunità. Sapori e stagionalità sono il punto forte di questo ristorante. Da non perdere assolutamente le tartine di fegato di pollo.

#9 Sand and Pearl- Picton, Ontario

Questo è il ristorante che sogni dopo una lunga giornata al mare piena di sabbia e senza voglia di cucinare. Il luogo dove mangi ciò che cucineresti tu ma più buono. Molto più buono 😉

#10 The Courtney Room- Victoria

Ristorante raffinato all’interno di un Hotel. Servizio impeccabile e… tovaglie firmate FRETTE… il che la dice lunga sul tipo di ambiente che troverete.

The Crane Resort Barbados

Questo meraviglioso hotel, The Crane Resort Barbados, prende il nome dalla spiaggia su cui affaccia e si trova a pochi km dall’aeroporto. Posizione assolutamente strategica per raggiungere tutte le zone in pochissimo tempo.

Il Crane accetta i bambini sotto i 14 anni a differenza di molte strutture 5 stelle presenti sull’isola ma  dedica una piscina ed una zona al solo utilizzo degli adulti. Quella di non accettare i minori è una scelta molto in voga tra gli hotel di lusso di Barbados, scelta condivisa anche da molti ristoranti.

CAMERE

Le camere… cosa dire delle meravigliose Suites di questo Hotel?

Camere molto ampie con la possibilità di scegliere se avere la seconda camera o il divano letto. Comunque due bagni di cui uno con doccia e il secondo, quello patronale, con doccia emozionale e Jacuzzi. Ogni camera ha un angolo cottura fornito di ogni elettrodomestico e la zona wc divisa dalla camera da bagno. Il terrazzo affaccia sul parco con vista sulle piscine e sul mare e… nel caso non ti andasse di fare il bagno con altri ospiti… hai la piscina privata che affaccia sul mare. Unico punto interrogativ di queste camere è il letto… altissimo… sarebbe molto utile una scaletta per salire sul materasso. Chissà perché…

SPIAGGIA

Con un ascensore panoramico puoi raggiungere la spiaggia, la famosissima Crane Beach. A tua disposizione ombrelloni e lettini per goderti il sole con il rumore delle onde che si infrangono contro  la scogliera. Peccato che sia molto difficile vedere il mare calmo da questo lato dell’isola… Alle spalle della spiaggia c’è un meraviglioso palmeto dove passare qualche minuto all’ombra o sorseggiare un latte di cocco fresco nel chiusco. I teli non serve portarli, te li fornisce l’hotel. Riceverai una tessera e potrai ritirarli in piscina .

PISCINE

Ce ne sono quattro più una piccola vasca/fontana all’interno del tempio accanto al ristorante.

Le piscine sono tutte panoramiche con fontane e cascate, una si trova proprio davanti il ristorante quindi è prassi aspettare il pranzo in piscina sorseggiando una bibita fresca. La quarta piscina è riservata agli adulti e si trova accanto alla terrazza del famosissimo ristorante AZUL . In quest’ala della struttura si respira lusso ad ogni angolo. Accanto alla piscina c’è l’accesso alla spa (non te lo fai un massaggio dopo una giornata così stressante? )

 

MINI CLUB

C’è un’area dedicata ai bambini ma Flavio non ci ha mai voluto mettere piede e non perché non fosse bella o organizzata ma perché in questo hotel i bambini si divertono in piscina, tra le cascate e le fontane.

Comunque quando siamo andati stavano preparando degli addobbi fantastici per un party 😉

SHOPPING

Molti negozi tra cui souvenirs e gemme preziose come i pregiati smeraldi colombiani… devi solo tirar fuori la carta di credito 😉

Perché abbiamo scelto il The Crane? Perché quando siamo in vacanza vogliamo essere liberi di scegliere cosa fare senza doverci privare della comodità. Se un giorno non hai voglia di prendere l’auto o semplicemente se è brutto tempo, al Crane Resort hai tutto .

Scopri tutti i nostri articoli su Barbados qui

 

Riviera Golf Resort: a due passi dalla fiera di Rimini

A pochissimi km da Cattolica, il Riviera Golf Resort è stata la nostra salvezza in questi tre giorni. Anche quest’anno siamo andati a Rimini per il TTG, la più importante fiera del turismo internazionale. Sono stati tre giorni veramente intensi con tempi rigidi e veramente poco tempo per prendere il respiro ma si sà, capita solo una volta l’anno di avere l’opportunità di incontrare gli enti per il turismo di tutto il mondo.

Ecco perché quest’anno abbiamo deciso di non prendere l’hotel a Rimini, né a Riccione, ma di spostarci in una zona un pò più tranquilla e questa volta ci siamo veramente superati. A meno di 30 km da Rimini c’è San Giovanni in Marignano, un piccolo paesino a misura d’uomo dove potrai mangiare prodotti tipici e fare passeggiate su ponticelli di roccia. Lo so, sembra una favola dei fratelli Grimm ma la situazione è un pò questa: in auto io e mio marito, stanchi morti per l’alzataccia (chissà cosa mi è passato per l’anticamera del cervello quando ho deciso di partire il giorno della fiera e non di arrivare il giorno prima) arriviamo a Tavullia. Tutti sapete che posto è giusto? Il paese che ha dato i Natali al nostro Valentino Rossi.

Bè… un paesino come mille altri ma tappezzato di bandiere. Quando i nostri occhi si stavano abituando ad un paese/tribuna ecco che arriviamo a San Giovanni in M. dove il tempo si ferma e ti catapulta al medioevo. Ovunque ti giri casette in pietra, fiori e ponticelli. Il contrasto è forte, devo ammetterlo… Flavio avrebbe amato questo posto ma fargli saltare la scuola per tenerlo 8 ore in fiera sarebbe stata una cattiveria non credi?

Insomma, abbiamo capito immediatamente che questo paese ci avrebbe regalato la quiete dopo la tempesta di Rimini e così è stato.

Riviera Golf Resort e Golf Club

Il Riviera Golf Club vanta una posizione fantastica. Immerso nel verde e circondato, ovviamente, dal campo da golf, è un’oasi di pace dopo il marasma della fiera. Pensandoci bene questa location è un contrasto evidente con tutta questa parte della costa…

La struttura è elegante ed estremamente curata e le suite sono meravigliose. Non c’è una struttura unica ma delle aree verdi dove sono state costruite le camere. Vasche grandissime in bagni meravigliosi, cabine armadio spaziose e vista mozzafiato (ovviamente se ti piace guardare la gente che gioca a golf e ti fa piacere osservare la piscina illuminata di notte). Il servizio in camera è molto veloce e, se posso, la piadina ad accompagnamento del vino per l’aperitivo è stata apprezzatissima.

Spa

La spa per me è sempre stata l’ago della bilancia per capire se un hotel merita le stelle che vende. Non sono una “del mestiere” ma come tutti ho i miei standard e sinceramente entrare in una Spa che odora di muffa non piace a nessuno. Non sei d’accordo?

Ecco, la Spa di questo hotel è pazzesca!!! Molto belli gli spogliatoi, bagni curati, docce pulite e le vasche… cosa dire… belle. Lettini sommersi con vista sull’esterno. Tetto in vetro che si apre. Unica pecca, manca una zona tisane all’intero delle vasche (per avere una tisana devi andare nel centro estetico e questo non è comodissimo).

Colazione

Il buffet è molto ricco ma potresti dover aspettare un pò prima che il personale riempia i vassoi vuoti (peccato che una struttura come questa si perda in piccoli dettagli). Non so bene il motivo ma, inesorabilmente, quando sono in hotel, mi viene la voglia sfrenata di fare una colazione salata. Poi, puntualmente, salto il pranzo per arrivare a cena affamata come un lupo. Magari un giorno imparerò…

Dove cenare

L’hotel offro un ristorante che, ad occhio sembra di alto livello ma noi abbiamo preferito fare una passeggiata nel bellissimo paesino. Abbiamo usato Tripadvisor per scegliere il ristorate (qui trovi il nostro account Trip) ma questa volta non siamo rimasti particolarmente soddisfatti. Abbiamo cenato all’Osteria Spacciodivino. Posto molto caratteristico, personale gentilissimo ma sapori… come dire… forse è meglio prendere antipasto e secondo perchè i primi non ci sono affatto piaciuti. Ma ovviamente è il nostro punto di vista 😉

Aperitivo a Roma con un bambino: 5 hotel Top.

So che l’estate è finita ma l’aperitivo a Roma è uno di quei momenti a cui non so proprio rinunciare. Con le amiche, con dei colleghi o con la famiglia, potrebbe essere un momento molto piacevole se scegliamo la location giusta. Ma prima di alla mia personale Top 5 vorrei spiegarti perché nel mio blog non parlo di parchi gioco, teatrini di marionette ed eventi pieni di bimbi indemoniati… perché lo fanno tutti.

Ci sono centinaia di blog che raccontano eventi e luoghi dedicati esclusivamente ai bambini. Io invece voglio raccontarvi di location meravigliose dove i bambini si divertono ed i genitori si rilassano. O forse è peccato? Io non credo… e spero di ispirarti per il prossimo aperitivo 😉

Ma ora vediamo dove andare a fare un aperitivo a Roma:

 

Hotel De Russie in via del Babuino

Uno dei più bei giardini segreti di Roma. L’ambiente è elegante ed il personale di sala estremamente gentile con i bimbi. L’aperitivo è molto ricco e non c’è niente di meglio che bere un prosecco in un posto come questo.

Hotel Gran Melia Rome in via del Gianicolo

Cosa dire di questo Hotel? Ai piedi del Gianicolo offre sia spazi interni che esterni. Se il tempo lo permette puoi fare l’aperitivo a bordo piscina. La sala interna è molto bella ed accogliente.

Palazzo Dama Lungotevere Arnaldo da Brescia

Uno dei miei posti preferiti…pace e tranquillità contraddistinguono questo posto (che verranno ovviamente spezzate dalle risate dei bambini).

Hotel Locarno in via della Penna

Qui troverai un aperitivo assolutamente eccezionale. Cartoccio di fritti e Fingher food ti faranno dimenticare ogni genere di dieta. Peccato che il mio cartoccio se lo sia mangiato tutto Flavio 😉

Zuma Palazzo Fendi in via della fontanella di Borghese

Questo locale è meraviglioso e te ne innamorerai. Fantastica anche la terrazza. L’atmosfera è calda, accogliente ed elegante… unica pecca è che non prendono le prenotazioni quindi ti consiglio di andare presto.

Sei pronto per un aperitivo fantastico? Fammi sapere se ci vai e come ti sei trovato ovviamente. Se invece vuoi consigliarmi altre location scrivilo pure nei commenti.

 

Se hai un’intera giornata da dedicare a Roma, non puoi assolutamente perdere il nostro articolo per visitarla in un giorno . Se invece all’aperitivo preferisci il gelato, ecco le migliori gelaterie

 

 

Top 5 Hotel più costosi di Parigi a Capodanno



Dopo la top 5 degli hotel più costosi di Dubai a Capodanno, arriva anche Parigi.

Parigi è senza dubbio la città più romantica del mondo e non poteva mancare una Top 5 divertente sugli hotel più costosi di questa affascinante città nel periodo di Capodanno per due adulti ed un bambino in una camera standard. E tu dove alloggeresti?

Faccelo sapere nei commenti ;

Ma iniziamo da quello più “economico”:

Le Bristol Paris

Il più economico è senza dubbio questo hotel dove una camera ti costerà 10.850,00€ per 7 giorni. La Camera matrimoniale Prestige per 3 persone è di 50 mq ma se vuoi stare più comodo potrai prenotare la Suite Prestige Elysée di 120 mq  a 35.900,00€

Hotel De Crillon

Segue questo fantastico hotel dove puoi alloggiare con soli 12.726,00€. Purtroppo avrai a disposizione camere standard (due) perchè non hanno camere familiari.

Four Seasons Hotel George V

Il terzo posto per andare a Parigi a Capodanno se lo aggiudica un hotel che vende la Suite King Deluxe a 26.250,00€ ed ospita 3 persone in 90mq

 

Mandarin Oriental Paris

Ci avviciniamo alla vetta e le cose si fanno interessanti… Suite Panoramica di 90 mq, con vista su Tour Eiffel ti costerà 27,348,00€

Rullo di tamburi…

Maurice

Ora si che si ragiona… 28.500,00€ per la Suite Prestige di 95mq. Peccato che ospita solo due persone quindi bisognerà prendere una seconda camera 😉

 

 

Resort Baia Scarlino – mare, piscina, shopping e barca a vela in Maremma




Il Resort Baia Scarlino rappresenta la perfezione in termini di servizi! Questo è ciò che abbiamo valutato passandoci qualche giorno ma, ovviamente, ora ti spiegheremo il motivo per cui siamo giunti a questa conclusione 😉

Il resort, composto da 30 appartamenti moderni e funzionali, si affaccia sul porto turistico di Scarlino. Ogni appartamento ha un meraviglioso terrazzo che regala una vista mozzafiato sul porto, soprattutto al tramonto quando il cielo si colora di rosa ed arancione. È inserito in un contesto più ampio: il Marina Resort, un complesso di attività che va ben oltre l’immaginazione.

Se alloggi al Resort Baia Scarlino non hai più bisogno dell’auto o di spostarti perchè qui c’è veramente tutto ciò di cui hai o potresti aver bisogno.

Appartamenti del Resort Baia Scarlino

30 appartamenti tutti nuovi ed estremamente eleganti e funzionali. Tre categorie di camere: La Prestige, la Duplex e la Delux. Tutti gli appartamenti sono dotati di aria condizionata, wifi gratuito, angolo cottura moderno ed attrezzato, compreso di lavastoviglie. Tutti i terrazzi sono ampi ed hanno dei lettini per rilassarsi al sole, un tavolino e delle sedie. Puoi scegliere l’appartamento con vista totale sul mare, parziale o che non affaccia sul mare (ma sarebbe un vero peccato perdersi il tramonto), una o due camere, con divano letto, uno o due bagni. Ospitano fino a 6 persone. Sono alloggi veramente molto luminosi e spaziosi, curati nei minimi dettagli. Il set cortesia è firmato Salvatore Ferragamo e, oltre a shampoo, crema corpo, bagno schiuma e saponetta, trovi un fantastico Lip Balm. Nell’appartamento c’è tutto ciò di cui hai bisogno, non devi acquistare nulla (tovaglioli di carta, detersivo per piatti, pasticche lavastoviglie, spugna cucina, canavaccio etc).

 

Passeggiata e shopping

I trenta appartamenti si affacciano sopra ad una passeggiata che costeggia tutto il porto. Qui, dalle 10 del mattino potrai fare compere in 16 negozi fantastici come il MARINA COLORS ed il MARINA DETAILS dove troverai Ralph Lauren, Cristinaeffe, Blumarine, Daniela Dallavalle e tante altre griffes. Se vuoi dedicare qualche ora al tuo benessere fisico puoi prenotare una messa in piega dal parrucchiere BLUEBELLS o un massaggio. Oppure puoi fermarti in uno dei tantissimi locali per una colazione, un pranzo, un aperitivo o una cena.  All’interno della galleria trovi anche una lavanderia ed un bancomat.



Food& Drink

All’interno del complesso Marina Resort trovi 4 ristoranti, 1 Beach Club, 1 Pool Club, 2 bar, 1 gelateria, 1 pasticceria ed 1 locale dove vendono frutta, estratti etc. C’è anche un supermercato nel caso tu voglia cucinare qualcosa di particolare alla tua famiglia. Se invece hai voglia di pizza ma non ti va di uscire puoi prenderla e portarla in camera (come abbiamo fatto noi).

Marina Club- Pool Club and Lounge

Il Marina Club, oltre ad essere ristorante e lounge bar per aperitivi fantastici, ospita le due piscine del Marina Resort. Una idromassaggio e l’altra, più grande, dove poter nuotare in assoluto relax. L’ambiente è elegante ed accogliente, con lettini e gazebo per godere a pieno di una giornata nel Club. Ci sono degli spogliatoi molto eleganti dove poterti cambiare nel caso tu ne abbia bisogno e teli per prendere il sole. Flavio è stato tutto il giorno in acqua e si è divertito tantissmo.

Cala Felice

Se la piscina non ti basta e vuoi tuffarti nel meraviglioso mare che bagna il Resort, in 5 minuti a piedi arrivi a Cala Felice, lo stabilimento balneare del Marina Resort.

Qui puoi prendere il sole o goderti un pranzo fantastico sulla spiaggia.

 

Top 5 Hotel più costosi di Dubai a Capodanno

Dubai è una delle città più lussuose del mondo e non poteva mancare una Top 5 divertente sugli hotel più costosi di questa affascinante città nel periodo di Capodanno per due adulti ed un bambino in una camera standard. E tu dove alloggeresti?

Faccelo sapere nei commenti ;

Ma iniziamo da quello più “economico”:

Armani Hotel Dubai

Il più economico è senza dubbio questo hotel dove una camera ti costerà solo 8409,00€ per 7 giorni. La Suite Armani Signature però, con i suoi 235mq ti costerà 23.000,00€

Address Boulevard

Segue questo fantastico hotel dove puoi alloggiare con pochi euro in più. Ti bastano 8.412,00€ e la camera standard sarà tua anche se dovrai accontentarti di 95mq. Altra storia la Suite con 3 camere da letto di 204 mq a 22.850,00 €

Grand Mercure Hotel

Il terzo posto se lo aggiudica un hotel che vende 85 mq a 8.958,00€ Niente possibilità di scegliere altre camere… probabilmente sono già tutte vendute.

One&Only The Palm Dubai

Ci avviciniamo alla vetta e le cose si fanno interessanti… 11.800,00€ per la camerea King Palm Manor di soli 65mq. Un pò deludente ma se sei disposto a pagare 16.605,00€ avrai la Junior Suite Palm Beach con colazione inclusa 😉

Rullo di tamburi…

Bulgari Resort Dubai

Ora si che si ragiona… 315 mq, una villa con piscina privata, 3 camere da letto e vista sullo Skyline ti costerà 46.656,00€ Ma tranquillo, se non hai bisogo di tutte quelle camere, puoi prendere una Junior Suite a 12.635,00€

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

illustrazione viaggi sogni e passione