Trastevere da scoprire

Trastevere è uno dei quartieri più caratteristici di Roma dove ci sono  stretti vicoli colorati, trattorie romane, mercatini, negozietti e botteghe di artigiani.

Trastevere
Trastevere

Il nome del quartiere Trastevere deriva dal latino trans Tiberim che significa al di là del Tevere

“A Trastevere io sono Nannarella, quella vera, sboccata e trasandata. Tra gli aromi e i sapori delle trattorie trovo il mio duplice volto, in perenne altalena tra le lacrime inconsolabili e le risate irrefrenabili”.

Anna Magnani

Da Santa Maria in Trastevere fino ad  Piazza Trilussa, passando per Vicolo del Cinque, Via della Scala, Vicolo del Moro o Vicolo del Bologna.

Al centro della piazza, davanti alla Basilica di Santa Maria in Trastevere, si trova una delle più antiche fontane di Roma ed è alimentata dall’Acqua Paola.

Continuando per via della Paglia, si incontra un meraviglioso scorcio in piazza di Sant’Egidio, sede del Museo di Roma.

Ma in questo meraviglioso quartiere troviamo anche la Chiesa di Santa Maria della Scala in onore della Vergine o Piazza San Calisto.

Anche Piazza Sonnino dove si trova la Chiesa di San Crisogono e la Chiesa di Sant’Agata, fino ad arrivare alla suggestiva Piazza Giacchino Belli, dedicata al poeta romanesco.

Da Piazza Trilussa, attraversate il Ponte Sisto e vi ritroverete dall’altra parte del Tevere a pochi passi dal  Mercato di Campo di Fiori e da Piazza Navona.

Vuoi sapere quali sono ” Le 5 migliori gelaterie di Roma” ?

Lascia un commento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

illustrazione viaggi sogni e passione